CROCIERA SUL NILO

4 - 11 MAGGIO 2023

Alla scoperta di una civiltà dal fascino magnetico.

4 MAGGIO –  1° GIORNO -TRIESTE / MILANO /LUXOR

 

Partenza da Trieste in autopullman riservato per l’aeroporto di Milano Malpensa 

Partenza con volo delle ore 18:00 da Milano per Luxor.  Arrivo all’aeroporto di Luxor alle 22:10; incontro con l’assistente e trasferimento a bordo. Pernottamento. 

 

5 MAGGIO 2° GIORNO – LUXOR – EDFU

Sveglia molto presto al mattino e prima colazione a bordo.

Partenza per la visita della sponda ovest del Nilo, il cimitero reale dell’antica Tebe, la Valle dei Re, dove furono sepolti i Faraoni del Nuovo Regno; qui si possono ammirare dall’interno le tombe reali che contengono le meraviglie dell’arte egizia. A seguire visita del tempio funerario della Regina Hatchepsut, meglio conosciuto come Deir El Bahari, e sosta ai Colossi di Memnon, due statue colossali che rappresentano il Faraone Amenofi III.

Rientro sulla sponda est del Nilo per la visita al complesso templare di Karnak, dedicato al Dio Sole Amon Ra, dove viene evidenziata l’imponenza dell’architettura dell’antico Egitto, e si prosegue con la visita al Tempio di Luxor, dedicato alla dea Nut e risalente alla XVIII dinastia.

Rientro a bordo per il pranzo e inizio della navigazione verso Edfu.

Cena e pernottamento a bordo. 

 

Il tempio di karnak è il più grande d’Egitto.

Costruito durante il mandato di numerosi faraoni tra il 2200 e il 360 a.C., il Tempio di Karnak ospita al suo interno il grande tempio di Amon, altri templi minori, cappelle e il grande lago sacro. I faraoni più importanti che intervennero nella costruzione del complesso furono Hatshepsut, Seti I, Ramses II e Ramses III.

La parte più spettacolare è la grande sala ipostila: oltre 5.000 metri quadrati con 134 colonne, di cui 12 centrali di maggior diametro e altezza che sostenevano il soffitto, oggi distrutto, a 23 metri d’altezza.

All’ingresso del tempio vi daranno il benvenuto 40 sfingi criocefale: si tratta di ciò che resta dell’antico Viale delle Sfingi che arrivava fino al Tempio di Luxor e fino al Nilo.

6 MAGGIO 3° GIORNO – EDFU – KOM OMBO – ASWAN

Prima colazione a bordo e visita del Tempio di Edfu dedicato al Dio Horus (Falco) il dio della protezione ed il signore del cielo, si tratta del tempio più completo in assoluto conservatosi fino ai nostri giorni.

Rientro a bordo e proseguimento della navigazione verso Kom Ombo. Pranzo durante la navigazione.

Arrivo a Kom Ombo nel pomeriggio e visita dell’omonimo tempio dedicato a due divinità, il dio coccodrillo Sobek e il dio Haroeris. Rientro a bordo e proseguimento in navigazione verso Aswan.

In serata cena tipica egiziana e spettacolo, con possibilità di indossare la famosa galabeya, tipica tunica locale.

Pernottamento a bordo.

7 MAGGIO 4° GIORNO – ASWAN

Dopo la prima colazione partenza per le visite di Aswan.

La famosa diga costruita negli anni ‘60, capolavoro di ingegneria moderna che ha creato cambiamenti ambientali, sociali e politici nell’area. Il tempio di Philae, il tempio dedicato all’amore, è situato su un’isola e si raggiunge con piccole imbarcazioni ed è dedicato alla dea Iside.

Rientro a bordo per il pranzo.

Nel pomeriggio rilassante escursione in feluca, la tipica imbarcazione a vela egiziana, per ammirare gli scenari dell’Alto Egitto al tramonto. Possibilità di effettuare un’escursione facoltativa al Villaggio Nubiano (con supplemento).

Rientro a bordo della motonave, cena e pernottamento.

8 MAGGIO 5° GIORNO – ASWAN – ABU SIMBEL

Dopo la prima colazione sbarco dalla motonave e partenza al mattino presto per Abu Simbel (280 km circa).

All’arrivo sistemazione presso l’hotel Seti e pranzo.

Nel pomeriggio visita dei famosi templi di Abu Simbel, capolavori salvati dalle acque del Lago Nasser e fatti erigere dal Faraone Ramses II; le imponenti statue all’esterno del tempio servivano a salvaguardare il regno egiziano dalle tribù del sud mentre l’interno è ornato da numerosi rilievi che rappresentano le vittorie del Faraone in numerose battaglie.

Rientro in albergo per la cena e pernottamento.

 

Il tempio di Abu Simbel, insieme alle Piramidi di Giza, è una delle costruzioni più imponenti e spettacolari dell’Egitto.

Il complesso è composto da diversi edifici tra cui spicca in modo particolare il tempio di Ramses II, un autentico simbolo egiziano, con la sua colossale facciata formata da quattro statue alte 20 metri, direttamente scolpite nella roccia.

L’interno del tempio non è meno sorprendete: enormi sale decorate con affreschi, perfettamente conservati, adornate da statue imponenti che cedono il passo a sale più piccole e ci guidano in un viaggio tanto artistico quanto mistico.

Due volte all’anno, nei giorni compresi tra il 19 e il 21 dei mesi di febbraio e ottobre, grazie ad un perfetto calcolo astronomico degli abili ingegneri che lo progettarono, il sole attraversa il tempio all’alba e illumina le statue delle divinità.

Accanto a esso si trova il Tempio di Nefertari, la sposa prediletta del faraone. Di dimensioni minori ma bellezza similare, la facciata di questo tempio è composta da sei figure scolpite nella roccia e il suo interno non ha nulla da invidiare al tempio principale.

9 MAGGIO 6° GIORNO – ABU SIMBEL – ASWAN – IL CAIRO

Dopo la prima colazione trasferimento per l’aeroporto di Aswan (280 km circa) e partenza in aereo per Il Cairo.

All’arrivo visita del bazaar di Khan el Khalili, storico quartiere islamico della città.

Pranzo in ristorante locale e al termine sistemazione in hotel.

Tempo a disposizione, cena e pernottamento in hotel.

10 MAGGIO 7° GIORNO – IL CAIRO

Prima colazione in hotel e partenza verso la piana di Giza, sito archeologico dove si trovano le famose tre piramidi dei Faraoni Cheope, Chefren e Micerino e l’enigmatica Sfinge.

Pranzo in ristorante locale e a seguire breve tappa al Museo del Papiro.

Si prosegue per il centro del Cairo per la visita del Museo Egizio, dove sono racchiusi numerosi tesori dell’antica civiltà.

Rientro in hotel.

Cena e pernottamento.

 

Il monumento più antico del mondo, un vero mistero, un luogo indimenticabile. A 18 km dal Cairo si estende la piana di Giza che ospita le famosissime piramidi, luogo di sepoltura dei grandi sovrani d’Egitto.

II faraoni, alla loro morte, erano imbalsamati e collocati all’interno di sarcofagi che, successivamente, erano introdotti nelle piramidi insieme ad un sontuoso corredo funebre che comprendeva una gran varietà di suppellettili, dagli oggetti personali agli alimenti, che dovevano accompagnare il regale defunto nel suo viaggio verso l’aldilà.

Anche se è difficile stabilire con esattezza l’anno di costruzione di questi templi funerari, Gli egittologi ritengono che i lavori siano iniziati verso il 2500 a.C.

Uno dei maggiori misteri della storia delle piramidi riguarda proprio il modo in cui furono costruiti questi edifici colossali.

11 MAGGIO 8° GIORNO – IL CAIRO/ITALIA

Dopo la prima colazione trasferimento in aeroporto per il volo di rientro per l’Italia in partenza alle ore 11.45 con arrivo alle 15.45 a Milano Malpensa.

Trasferimento da Milano in autopullman riservato a Trieste

 

 

Il programma delle visite potrebbe subire delle variazioni anche nel’ordine dei giorni

QUOTA A PAX N CAMERA DOPPIA

2390 €

supplemento stanza singola

assicurazione e visto 

400 €

190 €

Le quote comprendono

  • Voli internazionali in classe economica, pasti e rinfreschi a bordo ove previsto

04-05-23 

Milano Malpensa 18:00 Luxor 22:10

11-05-23 

Cairo 11:45 Milano Malpensa 15:45

Orari dei voli alla data odierna a soggetti a riconferma prima della partenza

  • Franchigia bagaglio 15 kg
  • Sistemazione in camera a due letti negli hotel indicati in programma
  • Trattamento pasti come indicato in programma 
  • Guida parlante italiano nei giorni di visita
  • Visite come da programma
  • Assistenza durante tutta la durata del programma 
  • Assicurazione medico bagaglio

Le quote non comprendono

  • transfer Trieste / Milano – su richiesta, quotazione in base al numero dei partecipanti 100/ 150 €
  • le mance obbligatorie da regolare in loco all’arrivo ( 60 € ) 
  • le spese di carattere personale
  • bevande
  • le tasse di sicurezza
  • eventuali tasse d’imbarco in uscita 
  • Tutto quanto non indicato nella voce “Le quote comprendono”.